IMPRESE ITALIANE NEL MONDO - AGROALIMENTARE - MERCATI ARABI IN RAPIDA TRASFORMAZIONE - INDAGINE ICE/ CIBUS TEC: OPPORTUNITA' MACCHINE ITALIANE SETTORE: DAL 2016 AL 2017 +43% EXPORT

07 Ottobre 2018
Author :  

In preparazione di Gulfood Manufacturing 2018, ICE-Agenzia, in collaborazione con CibusTec, ha realizzato un'indagine di mercato sull'industria alimentare di Emirati Arabi Uniti, Iran, Oman e Pakistan. Tale indagine verrà messa a disposizione delle aziende italiane produttrici di macchinari per la trasformazione alimentare.

La ricerca verrà inoltre presentata, via Webinar, il 29 ottobre. Le imprese interessate potranno collegarsi dal proprio PC per assistere alla presentazione, a cura della società incaricata, dei risultati inerenti i mercati analizzati. Le imprese avranno inoltre modo di interagire, per domande, chiarimenti, ecc... grazie al software dedicato.

Tale indagine costituirà un utile strumento di conoscenza del mercato della trasformazione alimentare nei Paesi oggetto dellea ricerca. La sua diffusione in occasione Gulfood Manufacturing è finalizzata a fornire alle imprese espositrici un ausilio informativo in vista della partecipazione all'evento
Perchè partecipare

I Paesi oggetto di indagine stanno registrando una forte evoluzione delle abitudini alimentari, combinate a un incremento della propensione all’export nel comparto in oggetto. Tali fenomeni implicano il necessario ammodernamento del sistema produttivo in ambito alimentare, al fine di rispondere alle emergenti esigenze in termini di qualità e diversificazione del prodotto finito.

A titolo di esempio, il Governo degli EAU ha inserito il food processing (soprattutto prodotti ittici, da forno e lattiero-caseari) tra le industrie locali da sostenere anche tramite l’acquisizione di tecnologie dall’estero. Grazie inoltre alla posizione strategica e allo sviluppo della logistica, vi è un numero crescente di aziende del comparto che prevedono la realizzazione di investimenti sul mercato.

In Iran, nel 2017, l’Italia ha esportato in macchinari per il food processing per circa 36 milioni di US$, con un incremento di più del 43% rispetto al 2016, collocandosi al primo posto fra i Paesi di provenienza, ben al di sopra di Germania e Cina.

Anche Oman e Pakistan, seppur con mercati di dimensioni inferiori, stanno attraversando una fase di trasformazione tecnologica, in cui si ritiene che vi siano numerose opportunità per le imprese italiane del comparto.

Fonte: Italian Net Work

125 Views
Tag :
Hooman Mirmohammad sadeghi

Business Development Consultant For Iran & Italy

  

Calendario di Fiere

Gennaio 2016
Sab Dom Lun Mar Mer Gio Ven
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Galleria

Top

Questo sito usa i cookies per offrire un servizio migliore.Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies, se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca su "Maggiori Informazioni".